Calendario finanziario

 
Calendario
Previous Month    Lug   2014 Next Month  
 Lu   Ma   Me   Gi   Ve   Sa   Do 
30 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29

luglio 29,  2014x

30 31 01 02 03

Outlook Web App

Il Consiglio di Amministrazione di Saipem approva il Progetto di Fusione per incorporazione di Saipem Energy Services

16 giugno 2011; h 19:20

San Donato Milanese, 16 giugno 2011 - Il Consiglio di Amministrazione di Saipem ha approvato oggi il Progetto di fusione per incorporazione di Saipem Energy Services S.p.A. in Saipem S.p.A.

Saipem Energy Services offre servizi di ingegneria e project management nonché di gestione del business FPSO (Floating Production Storage and Offloading).

L’operazione è finalizzata alla razionalizzazione della struttura partecipativa delle società italiane del Gruppo Saipem, attraverso l’integrazione delle competenze offshore di Saipem Energy Services nella business unit Engineering & Construction di Saipem, valorizzando tutte le possibili sinergie industriali con conseguenti benefici economici ed operativi.

Saipem Energy Services è interamente controllata da Saipem: questa circostanza consente di poter effettuare la fusione in forma semplificata ai sensi dell’articolo 2505 del codice civile, demandando la decisione di fusione agli organi amministrativi, come previsto dalle norme statutarie delle società partecipanti alla fusione.

L’operazione non presenta i parametri di significatività richiesti per la redazione del documento informativo di cui all’art. 70, comma 4 del Regolamento Emittenti, è comunque effettuata tra l’emittente quotato ed una società da esso integralmente controllata; è esclusa dall’applicazione della procedura “Operazioni con Parti Correlate”.

La fusione sarà eseguita sulla base dei bilanci al 31 dicembre 2010 delle società interessate, approvati dalle rispettive assemblee, ed avrà efficacia civilistica, contabile e fiscale dal 1° gennaio 2012.

Dal momento che Saipem è l’unico azionista della società incorporanda, non sono state effettuate la valutazione del patrimonio di quest’ultima né la determinazione del rapporto di cambio delle azioni o quote della incorporanda, né si procederà all’assegnazione di azioni Saipem.

L’ operazione non genererà effetti patrimoniali ed economici sul bilancio consolidato di Gruppo.
La fusione, non comportando il realizzo o la distribuzione di plusvalenze, non determina oneri tributari in capo alla società incorporata né in capo a Saipem, inoltre non produrrà effetti sulla composizione dell’azionariato né sull’assetto di controllo della Società.

L’oggetto sociale di Saipem già comprende quello della società incorporanda e perciò non occorrerà modificarlo.

L’operazione di fusione si concluderà indicativamente entro novembre 2011 e comunque alla data dell’ultima delle iscrizioni previste dall’art. 2504 del Codice Civile.

Saipem è organizzata in due unità di business – Engineering & Construction e Perforazioni - con un forte orientamento verso attività oil & gas in aree remote e in acque profonde. Saipem è leader nella fornitura di servizi di ingegneria, di procurement, di project management e di costruzione, con distintive capacità di progettazione ed esecuzione di contratti offshore e onshore anche ad alto contenuto tecnologico quali la valorizzazione del gas naturale e degli oli pesanti.

Sito internet:www.saipem.com
Centralino:+39-025201
Informazioni per gli azionisti
Saipem S.p.A., Via Martiri di Cefalonia, 67 - 20097 San Donato Milanese (MI)

Relazioni con gli investitori istituzionali e con gli analisti finanziari:
Telefono:+39-02520.34653 Fax: +39-02520.54295
E-mail:investor.relations@saipem.com