Calendario finanziario

 
Calendario
Previous Month    Gen   2015 Next Month  
 Lu   Ma   Me   Gi   Ve   Sa   Do 
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 01

Outlook Web App

Nuova importante acquisizione di Saipem nelle Costruzioni Terra in Kazakhstan

06 ottobre 2000; h 12:00

Saipem, società del Gruppo Eni, in associazione con la Consolidated Contractors International Company, ha ottenuto dalla Karachaganak Petroleum Operating BV, operatore internazionale che comprende British Gas, Eni-Agip, Texaco e Lukoil, il contratto per l’esecuzione dei lavori relativi al progetto di sviluppo del grande giacimento petrolifero di Karachaganak nel Kazakhstan occidentale.

Il Contratto, che ha un valore totale di circa 800 milioni di US$ di cui la porzione spettante a Saipem è circa la metà, comprende lavori civili, infrastrutture e lavori meccanici relativi ad una unità di produzione, a impianti di re-iniezione gas, a un impianto di processo, ad un gasdotto lungo 635 km e del diametro di 24” con una stazione di pompaggio ed un terminale.