Comitato per la Remunerazione e le Nomine

Il Comitato è composto da 3 amministratori non esecutivi, tutti indipendenti e in possesso di una adeguata conoscenza ed esperienza in materia finanziaria e di politica retributiva.

 

Il Comitato svolge funzioni propositive e consultive nei confronti del Consiglio disciplinate dal codice di autodisciplina tra le quali: i) sottopone all’approvazione del Consiglio di Amministrazione la Relazione sulla remunerazione e in particolare la Politica per la remunerazione degli amministratori e dei dirigenti con responsabilità strategiche, per la sua presentazione all’Assemblea degli azionisti convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio, nei termini previsti dalla legge; ii) formula le proposte relative alla remunerazione del Presidente e degli Amministratori esecutivi, con riguardo alle varie forme di compenso e di trattamento economico; iii) formula le proposte relative alla remunerazione degli Amministratori non esecutivi chiamati a far parte di comitati costituiti dal Consiglio.

metatags injection