Calendario finanziario

 
Calendario
Previous Month    Ott   2014 Next Month  
 Lu   Ma   Me   Gi   Ve   Sa   Do 
29 30 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28

ottobre 28,  2014x

29 30 31 01 02

Outlook Web App

Il Consiglio di Amministrazione di Saipem dà attuazione al Piano di Stock Option 2008 (ai sensi dell'art. 84 bis Regolamento Emittenti Consob)

29 luglio 2008; h 12:00

San Donato Milanese, 29 luglio 2008 - Il Consiglio di Amministrazione, su proposta del Compensation Committee, ha definito l’attuazione del Piano di Stock Option 2008, in esecuzione di quanto deliberato dall’Assemblea Ordinaria dello scorso 28 aprile. Il Piano, in linea con i precedenti già adottati da Saipem, è finalizzato a dotare la Società di uno strumento di incentivazione e fidelizzazione dei titolari delle posizioni manageriali con maggiore impatto sui risultati, e a garantire l’allineamento degli interessi dei destinatari del Piano con la creazione di valore per gli azionisti.
Il Piano di Stock Option approvato dall’Assemblea prevede l’acquisto di azioni ordinarie proprie sul Mercato Telematico Azionario, fino ad un massimo di 1.700.000 azioni e per un ammontare non superiore a 58.000.000 di euro.
La predetta Assemblea ha inoltre conferito al Consiglio di Amministrazione ogni e più ampio potere per l’attuazione del Piano, con la fissazione del prezzo di acquisto delle azioni, l’identificazione degli Assegnatari, la determinazione del numero di opzioni da assegnare, l’approvazione del Regolamento applicativo e il mandato al Presidente e Amministratore Delegato di dare esecuzione al Piano, determinando il numero di opzioni da assegnare ai singoli beneficiari.
Il Consiglio di Amministrazione ha quindi:

  • individuato i partecipanti al piano di Stock Option 2008 in 93 tra i quali figurano il Presidente e Amministratore Delegato e l’Amministratore Delegato di Saipem S.p.A, cui sono state assegnate rispettivamente 131.000 opzioni e 63.000 opzioni , il Consigliere di Saipem S.p.A. che ricopre la carica di Presidente della controllata Saipem sa, con 63.000 opzioni, il Direttore Generale di Saipem S.p.A., con 30.500 opzioni;
  • determinato in complessivi 1.339.000 i diritti di opzione da assegnare, pari allo 0,3 % del capitale sociale, di cui 1.051.500 da assegnare a 89 dirigenti di interesse strategico, 9 dei quali (categoria “a” nella tabella allegata) hanno regolare accesso ad informazioni privilegiate e detengono il potere di adottare decisioni di gestione che possono incidere sull’evoluzione e sulle prospettive future della società;
  • ha approvato il Regolamento applicativo e conferito al Presidente e Amministratore Delegato ogni potere per l’esecuzione del Piano, determinando il numero di opzioni da assegnare ai singoli beneficiari;
  • definito il prezzo di esercizio in euro 25,872 corrispondente al maggiore fra la media aritmetica dei prezzi ufficiali rilevati sul Mercato Telematico Azionario gestito dalla Borsa Italiana S.p.A. nel mese precedente la data odierna di assegnazione e il costo medio delle azioni proprie in portafoglio rilevato il giorno precedente la predetta data d’assegnazione.

Il pagamento del prezzo di acquisto è a totale carico dei destinatari del Piano, non essendo prevista alcuna agevolazione al riguardo. I diritti di opzione assegnati saranno esercitabili, nella percentuale stabilita dal Consiglio di Amministrazione, in funzione del posizionamento del rendimento totale per l’azionista (Total Shareholders Return) del titolo Saipem rispetto ai sei maggiori concorrenti internazionali per capitalizzazione, rilevato nel prossimo triennio; la dimensione delle assegnazioni individuali va da 1,5 a 4,5 volte la RAL (Retribuzione Annua Lorda), in funzione del livello manageriale e l’esercizio dei diritti è consentito dopo 3 anni dall’assegnazione – 4 anni per i manager residenti in Francia – e per un periodo massimo di 3 anni. Non sono previsti vincoli di indisponibilità sulle azioni assegnate, mentre i diritti di opzione sono personali, indisponibili e intrasferibil.
Il prezzo ufficiale di Borsa delle azioni sottostanti le opzioni alla data di assegnazione (29 luglio
2008) è pari ad euro 25,10.
Le altre informazioni relative al Piano di Stock Option 2008 sono contenute nel Documento Informativo redatto ai sensi dell’art. 84 bis del Regolamento Emittenti comunicato al mercato in data 3 aprile 2008.