Calendario finanziario

 
Calendario
Previous Month    Set   2014 Next Month  
 Lu   Ma   Me   Gi   Ve   Sa   Do 
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 01 02 03 04 05

Outlook Web App

Saipem si aggiudica nuovi contratti nelle perforazioni mare del valore di 460 milioni di dollari

11 novembre 2009; h 12:00

San Donato Milanese (MI), 11 novembre 2009 – Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nelle perforazioni mare per un valore complessivo di circa 460 milioni di dollari USA. I contratti riguardano il noleggio degli impianti di perforazione Saipem Scarabeo 5 e Perro Negro 2 in Norvegia ed Emirati Arabi Uniti.

Saipem ha acquisito dalla compagnia petrolifera norvegese Statoil il contratto per l’impiego del mezzo di perforazione semisommergibile Scarabeo 5, per attività di perforazione nella parte norvegese del Mare del Nord. Il contratto avrà la durata di 36 mesi e sarà operativo a partire dal primo trimestre del 2011, alla scadenza del contratto in corso, anch’esso stipulato con il medesimo Cliente.
Lo Scarabeo 5 è un impianto di perforazione semisommergibile di quarta generazione in grado di operare fino a 2.000 metri di profondità d'acqua e di perforare fino a 9.000 metri, e lavora ininterrottamente dal 1990 nel settore norvegese del Mare del Nord, in un’area tra le più sfidanti per l’industria petrolifera sia per le stringenti normative ambientali sia per le severe condizioni climatiche.

Il secondo contratto, assegnato a Saipem da Total, riguarda il noleggio del jack-up Perro Negro 2, per l’utilizzo nelle acque degli Emirati Arabi Uniti per un periodo di sei mesi, con inizio nel primo trimestre del 2010. Il contratto prevede inoltre due opzioni di tre mesi ciascuna, esercitabili dal Cliente.
Il Perro Negro 2 è un jack-up in grado di operare fino a 92 metri di profondità d'acqua e di perforare fino a 6.400 metri.