Assicurazione

La funzione assicurativa della Corporate in stretta cooperazione con l’alta direzione definisce annualmente le linee guida del Gruppo Saipem in materia di protezione assicurativa per i rischi riconducibili ai danni materiali e alle responsabilità civili, nonché per quelli derivanti dai contratti assegnati.

 

Sulla base di tali linee guida, viene definito il programma assicurativo, individuando per ogni tipologia di rischio specifiche franchigie e limiti di copertura sulla base di un’analisi che prende in considerazione l’esperienza statistica dei sinistri, la statistica dell’industria di riferimento nonché le condizioni offerte dal mercato assicurativo internazionale.

 

Il programma assicurativo Saipem è strutturato per trasferire, in maniera appropriata, al mercato assicurativo i rischi derivanti dalle operazioni, in particolare i rischi connessi con la gestione della flotta, delle attrezzature e di ogni altro bene, inclusi i rischi di responsabilità civile verso terzi, nonché i rischi derivanti da ogni contratto assegnato dai propri clienti.

 

In considerazione sia delle coperture disponibili sul mercato assicurativo che dell’evoluzione del mercato energy nel quale Saipem opera, non è possibile garantire che tutte le circostanze ed eventi siano adeguatamente coperti dal suddetto programma assicurativo. Parimenti la volatilità del mercato assicurativo non permette di garantire che in futuro un’adeguata copertura assicurativa possa essere ragionevolmente mantenuta ai livelli correnti di tasso, termini e condizioni.

 

Con riferimento al programma assicurativo Saipem, deve essere fatta una distinzione tra le copertura assicurative dei beni del Gruppo (“polizze assicurative Corporate”) e le coperture assicurative invece strettamente riconducibili all’esecuzione dei progetti.

 

Polizze assicurative Corporate

La struttura del programma assicurativo Corporate prevede una prima fascia di rischio auto-assicurata tramite una società captive di riassicurazione, in eccesso alla quale opera un programma assicurativo catastrofale di mercato.

 

Questo programma catastrofale, costituito da polizze che coprono i danni materiali, la responsabilità civile marittima e non marittima verso i terzi, può riassumersi con le seguenti coperture :

 

Danni materiali

 

  • Polizza “Corpi nave”: copre l’intera flotta per eventi che producano danni parziali o totali alle unità;
  • Polizza “Attrezzature”: copre tutte le attrezzature onshore o offshore in uso, ad esempio le attrezzature di cantiere, gli impianti di perforazione a terra, i Remote Operating Vehicle (ROV) sottomarini, etc.;
  • Polizza“Trasporto”: copre ogni trasporto, movimentazione e stoccaggio di beni ed attrezzature via terra, mare ed aerea;
  • Polizza “Immobili e Cantieri”: copre gli immobili, gli uffici, i magazzini ed i cantieri navali posseduti od affittati;
  • Polizza“Altri rischi minori”: copre i rischi minori come il furto e l’infedeltà dei dipendenti.

Responsabilità civile


  • Polizza “Protection & Indemnity” (“P&I”): copre le responsabilità armatoriali per danni a terzi prodotti sia durante la navigazione che durante le attività specialistiche offshore di perforazione e costruzione; tali responsabilità sono assicurate tramite un P&I Club facente parte dell’ International Group of P&I Clubs.
  • Polizza “Comprehensive General Liability”: copre ogni altra tipologia di responsabilità Saipem sui rischi di responsabilità civile e generale derivanti dalla sua attività industriale, operando anche ad integrazione della specifica copertura P&I.
  • Polizze “Employer’s Liability” e “Personal Accident”: coprono rispettivamente la responsabilità del datore di lavoro ed i rischi infortuni dei propri dipendenti sulla base delle normative obbligatorie previste in ogni paese nel quale il Gruppo opera.

Uno strumento chiave nella gestione dei rischi assicurabili di Saipem è rappresentato dalla Sigurd Ruck Ag, la società captive di riassicurazione, che opera a copertura della prima fascia di rischio. Sigurd Ruck Ag, realizza, a sua volta, una mitigazione dei rischi attraverso una protezione riassicurativa del portafoglio sottoscritto collocata sul mercato con primarie securities internazionali.

 

Polizze assicurative relative all’esecuzione dei progetti

Per tutti i contratti assegnati esistono delle specifiche coperture assicurative di progetto che devono essere realizzate e, generalmente, sono i clienti che mantengono contrattualmente la responsabilità dell’assicurazione.

 

Nei casi in cui tale responsabilità sia invece richiesta al contrattista, Saipem procede alla definizione di un’assicurazione idonea a coprire, per la sua durata, tutti i rischi correlati al progetto.

 

Queste polizze assicurative solitamente sono riferibili alle coperture “Builders’ All Risks”, che hanno lo scopo di coprire lo scope of work del contratto ossia i danni materiali all’opera in costruendo, nonché alle attrezzature, prodotti e materiali necessari alla sua realizzazione, e di responsabilità civile verso terzi per tutti i lavori che saranno effettuati dal Gruppo durante tutte le fasi di esecuzione del progetto (progettazione, trasporto, costruzione, assemblaggio, test) incluso il periodo di garanzia contrattualmente previsto.

 

L’elevato livello dei premi assicurativi e di franchigie su queste polizze stimola e guida Saipem verso un continuo miglioramento dei processi di prevenzione e protezione in termini di qualità, salute, sicurezza e di impatto ambientale.

metatags injection